Paperblog

domenica 5 luglio 2009

13a MARATONA INTERNAZIONALE BENEFICA DI CARPFISHING SUL LAGO DI ENDINE GAIANO

13a Maratona INTERNAZIONALE benefica di Carp Fishing.
Lago di Endine Gaiano 08 – 09 – 10 – 11 Ottobre 2009

Il Team Carp Fishing Rudiano 55 e Carp Fishing Endine 139, sedi periferiche di Carp Fishing Italia, organizzano la "12a Maratona Internazionale Benefica di Carp Fishing" nei giorni 08-09-10-11 ottobre 2009 nelle acque del Lago di Endine Gaiano(BG). La manifestazione ha carattere non competitivo ed è aperta a tutti i pescatori che praticano il carp fishing iscritti a C.F.I. per l’anno corrente.

RADUNO: il raduno è fissato per le ore 9,30 di giovedì 08 ottobre 2009 presso "La casa del Pescatore" in località S. Felice, gentilmente concessa dall'Amministrazione Provinciale di Bergamo e dalla Cooperativa sociale L'Innesto.

SORTEGGIO: il sorteggio delle postazioni di pesca sarà effettuato alle ore 10 di giovedì 08 ottobre alla presenza di tutti i concorrenti.

DURATA: la manifestazione si svolgerà dalle ore 16 di giovedì 09 ottobre alle ore 09.30 di domenica 11 ottobre 2009.

PARTECIPANTI: il numero dei partecipanti ammessi alla manifestazione è limitato a 25 coppie di pescatori in regola con la licenza governativa di pesca, e per un massimo di 3 (Tre) coppie per ogni sede periferica di C.F.I.

ISCRIZIONI: Le iscrizioni si ricevono inviando un sms al numero 327 / 8260838 dal giorno 14 luglio 2009 alle ore 09.00 e non prima, farà riferimento la data e l’orario di arrivo degli sms per la graduatoria dei partecipanti, specificando nome e cognome della coppia e sede di appartenenza C.F.I. A conferma della posizione in graduatoria ottenuta con risposta all’sms, che rientri nelle 25 coppie partecipanti, si effettuerà un vaglia postale intestato a:-
MAFEZZONI GABRIELE – Via Caduti dei Lager - 25030 Torbole Casaglia (BS), nella causale indicare 13a Maratona di Endine, riportando per intero Cognome e nome della coppia, e sede periferica di CFI di appartenenza. E’ gradita la conferma dell’avvenuto pagamento tramite Fax al n. 030 / 7060176.
Qualora in data 31 luglio, termine ultimo del ricevimento dei Vaglia, non fosse ancora pervenuto l’iscrizione, sarà tolta la prenotazione di tale coppia ed inserita la coppia avente diritto in graduatoria e via dicendo.
Essendo i posti limitati a 25 (venticinque) coppie partecipanti, le iscrizioni saranno chiuse al raggiungimento di tale numero. Eventuali sostituzioni o modifiche al numero delle coppie partecipanti saranno consentite solo se autorizzate dalla direzione della manifestazione.

QUOTA D'ISCRIZIONE: la quota d’iscrizione è fissata in € 120,00 a coppia onnicomprensiva. Il ricavo netto delle iscrizioni sarà interamente devoluto in beneficenza a un ente del circondario del lago di Endine.

CHIUSURA: la chiusura ufficiale della manifestazione si terrà alle ore 12.00 di domenica 11 ottobre alla presenza delle autorità locali.
Allinea a destra
DIREZIONE: la sede della direzione della manifestazione è collocata in sede fissa presso "La Casa del Pescatore".

PREMI: la manifestazione non ha carattere competitivo ma divulgativo della tecnica del carpfishing.

Per ulteriori informazioni consultare il Blog:
http://teamcarpfishingrudiano.blogspot.com/

inforudiano@tiscali.it
mccomy@gmail.com




Regolamento



1. La manifestazione avrà inizio alle ore 16,00 di giovedì 08 Ottobre 2009
e terminerà alle ore 09,30 di domenica 11 ottobre 2009.
2. Sono vietati:- l’uso di esche vive, la pasturazione con mais non bollito, la pesca con galleggiante.-
3. Ogni coppia deve essere obbligatoriamente dotata di unhooking mat (materassino) al fine di evitare ferite al pesce catturato, di un guadino capiente e di idoneo carp sack per il trattenimento delle catture fino all’arrivo dei commissari dell’organizzazione che libereranno il pescato subito dopo la pesatura, ogni maltrattamento della cattura verrà punito con l’eliminazione della coppia dal sorteggio dei premi finali.
4. E’ ammesso alla manifestazione un massimo di 25 coppie su tutto il perimetro del Lago.
5. E’ consentita la pesca con un massimo di 6 canne a coppia contemporaneamente in acqua, sono ammesse canne anche montate, di riserva.
6. Le coppie devono essere in possesso di una propria imbarcazione, con la quale potranno svolgere le funzioni, scandagliare il posto assegnato, la posa di eventuali segnalini, la pasturazione, la posa delle lenze, ed il recupero delle catture, (causa problematiche logistiche, i pedalò non potranno essere forniti). E’ consentito l’uso dei motori elettrici regolarmente assicurati, ( nuovo regolamento del lago in vigore dal 1° luglio 1977 ).
7. E’ obbligatorio l’uso del giubbotto salvagente (su questo punto la direzione gara sarà inflessibile).
8. Eventuali segnalini devono essere ritirati al termine della manifestazione.
9. E’ assolutamente vietato:- accendere fuochi _ tagliare canneti _ e qualsiasi modifica all’ambiente per la preparazione del posto di pesca.
10. I partecipanti devono tenere pulita l’area a loro assegnata e non devono abbandonare i rifiuti sul luogo di pesca, l’organizzazione controllerà ogni postazione alla fine della manifestazione elevando severe sanzioni ai trasgressori.
11. Non sono previsti servizi di ristorazione, quindi ogni coppia dovrà attrezzarsi in proprio al riguardo.
12. La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica.
13. I partecipanti devono attrezzarsi con il proprio materiale per l’accampamento e per la notte.
14. Si rammenta che la pasturazione e le lenze non devono essere calate oltrepassando la metà del lago come regolamento provinciale. Inoltre il lago è molto frequentato da locali che pescano i lucci a traina, quindi è bene usare piombi affondafilo, ma soprattutto, non arrabbiarsi se le vostre lenze vengono agganciate da qualche bell’ondulante destinato per altri scopi. Si spera nel buon senso dei partecipanti.
15. Per quanto non espressamente descritto in questo regolamento, le decisioni dell’organizzazione sono insindacabili.
16. L’organizzazione declina ogni responsabilità per danni od incidente di qualsiasi genere, che possono recare danno ai partecipanti alle cose, o terzi, durante la manifestazione.
17. Non si possono trattenere più carpe nello stesso carp sack, se vi sono catture multiple, contattate i commissari che provvederanno al peso celermente.
18. Le catture di grossa taglia (superiori ai 15 kg) devono essere comunicate immediatamente ai commissari, in qualsiasi momento, essi provvederanno subito alla pesatura.
19. Nel caso il termine della manifestazione avvenga durante il recupero di un pesce, il pescatore ha 15 minuti di tempo per portare il pesce a guadino.

Posta un commento