Paperblog

martedì 24 dicembre 2013

CARPISTI UNITI X THOMAS


































Un giorno un amico scrisse un bell'articolo, 
Quanto fa bene far del bene…
Una frase sempre fresca ed attuale, nell’indole dei carpisti Italiani. 
Un’altra frase di questi giorni sprona ulteriormente i ragazzi, dicendo che se il mondo fosse nelle nostre mani questo Natale sarebbe davvero una festa, bellissime, ma si sa, non sono sufficienti.
Ragazzi il tempo stringe, la nostra coscienza e solidarietà ci impone di attivarci ulteriormente, non fermiamoci siamo già ad un buon punto, continuiamo, nelle pagine apposite vengono riportati numero di conto su cui appoggiarci, non chiudiamo gli occhi, non giriamoci da un altra parte, non facciamo questo, aiutiamo uno di noi aiutiamo una persona che conta su di noi, questo potrebbe farci sentire persone migliori, ed avere anche noi fiducia in altri come ora Thomas la ripone in noi.

Ecco che nasce l’idea di un ritrovo in contemporanea su vari tratti e specchi d’acqua Italiani, la data prevista è il 18 & 19 gennaio, gli eventi avranno lo scopo di raccogliere fondi a favore di Thomas Zettera.
Chi Vuole e può organizzare un evento si organizzi da subito, sia in acque libere che in laghi gestiti, si attivi e lo faccia sapere.

PER THOMAS
Ecco……
A poco a poco la folta schiera di carpisti, fino a quel momento ignari e non coinvolti, vengono coinvolti, cercano di capire, si avvicinano ulteriormente, in loro cresce lo spirito di solidarietà, si commuovono, inneggiano anche loro alla gioia, è cosi che ci dobbiamo sentire, la Gioia, sentimento umano, rarità… riprendiamoci la gioia, aiutiamo Thomas, aiutando lui aiutiamo noi stessi e le nostre famiglie, saremo persone migliori, basta un gesto, un piccolo gesto, anche un sorriso…
Ma evitiamo le spalle, quelle fanno male, tanto male.
Un abbraccio a tutti.

Paolo Cominelli
Posta un commento