Paperblog

domenica 28 dicembre 2014

I COLOSSI DI ENDINE

Articolo del 2008 di Carpfishing Magazine in cui aiutammo l'Amico Max per l'articolo, è cambiato il regolamento, qualche situazione, ma ciò che vi è scritto è da tenere e portarsi sempre appresso.

Il lago di Endine si trova in una delle più belle e suggestive valli bergamasche, la Valle Cavallina, a quasi 340mt sul livello del mare e si raggiunge facilmente da Lovere o da Riva di Sotto. 
Ha una lunghezza di circa 6km, una larghezza che non supera i 600mt e un perimetro di circa 13km. 

L'ambiente magico, quasi da medioevo, permette di lasciare alle spalle la frenesia della vita quotidiana catapultandoci in una realtà davvero straordinaria. 

Almeno è questo che sicuramente hanno provato i primi pionieri che vi hanno pescato, più di un decennio fa, 


un gruppo di amici tra cui Beppe Palmieri, Luca Foroni, Paul Guggi. 

Ma questa sensazione viene recepita ancora oggi da chi come il carpista di spazi liberi e spettacolari se ne intende e avidamente li ricerca. 
Incassato tra splendide alture questo lago ha conservato praticamente intatto il suo aspetto acquatico naturale, la zona alta e quella bassa sono ricchi di vegetazione mentre le rive sono quasi tutte a canneto. 
Tutto l'intero perimetro è percorribile con l'auto e non da scampo al rumore soprattutto lungo la sponda che porta a Endine Gaiano, mentre dalla riva opposta, è possibile trovare una situazione davvero rilassante e ottimale per trascorrere un buon week end di pesca.








Posta un commento